Villa Arabella, Capri

un luogo magico, sorprendente ed accogliente


Villa Arabella, Capri (NA)

progetto: Porta Engineering S.r.l. – Arch. Lisa Cimino

materiale: MOSO® Bamboo X-treme® posato con fresatura a scomparsa

fornitura e posa: Piero Pasca e Vincenzo Castaldo

uno sguardo sul mare, con eleganza e distacco

La penisola italiana è uno scrigno di bellezza, di luoghi che intrecciano storia, arte, cultura e fantasia. Scorci impareggiabili di uno stile, architettonico e naturale, che non ha eguali al mondo. Tra le location che godono di una fama sterminata c’è Capri, l’isola forse più famosa del Belpaese.

E in un luogo così affascinante si inserisce alla perfezione Villa Arabella: un’elegante villa costruita nel pieno rispetto dell’architettura tradizionale del luogo che, naturalmente, fa leva sulla vista impareggiabile delle coste di Capri e del Golfo di Napoli, instaurando un costante dialogo con il paesaggio circostante.

È stata proprio la fusione del luogo con il paesaggio il punto di partenza per il restyling delle aree esterne della villa, progettate da Porta Engineering. L’obiettivo del progetto è stato quello di utilizzare sistemi costruttivi poco impattanti a livello ambientale, rappresentati da materiali naturali quali legno e pietra, posati completamente a secco nel pieno rispetto del contesto ad alto valore paesaggistico in cui è situata la villa.

un luogo da godere dall’alba al tramonto

La scelta di MOSO® Bamboo X-treme® è stata presa al fine di coniugare resistenza meccanica e resistenza agli agenti atmosferici in un prodotto tecnologico e sostenibile.

Ciascuna piattaforma in decking è destinata ad una specifica funzione: sulla terrazza laterale della villa, il pavimento in legno si trasforma gradualmente in rivestimento per accogliere la vasca idromassaggio ed il pannello doccia, e consente di godere della possibilità di camminare a piedi nudi per una interconnessione totale con l’ambiente naturale.

Dall’alba al tramonto è possibile godere delle infinite sfumature della luce di Capri. E proprio al tramonto, mentre il cielo si tinge di rosa, il luogo mostra la sua atmosfera più magica, grazie anche ad un sapiente gioco di luci in cui ogni zona ha la giusta illuminazione.